Archivi di archittettura > FALSETTI Luciano, fondo




Riferimenti bibliografici:

Luciano Falsetti

Apiro (MC) 1932 gennaio 20 - Latina 1989 maggio 9

architetto

 

L’architetto Luciano Falsetti nasce ad Apiro (MC) il 20 gennaio del 1932. Nel 1935 con i genitori ed il fratello Fabio si trasferisce a Latina dove frequenta le scuole e consegue la maturità classica nel 1950. Si iscrive alla facoltà di Ingegneria della Sapienza. In quegli anni si dedica alla pittura (olio ed acquerello), partecipando con successo ad alcune manifestazioni artistiche; successivamente, per alcuni anni, si dedica esclusivamente al disegno a china. Dopo due anni lascia la facoltà di Ingegneria e si iscrive a quella di Architettura a Palermo, dove si laurea il 24 febbraio del 1961. Da allora svolge la libera professione con studio a Latina. Agli inizi degli anni ’60 è candidato per il PSIUP alle elezioni comunali. Nel biennio 1975-77 è presidente dell’Ordine degli architetti della provincia di Latina. Muore a Latina nel 1989 a seguito di un intervento chirurgico.

Progetti

Estremi cronologici:1967-1979
Consistenza:
20 unità archivistiche conservate in tubi.
Contenuto:
La documentazione consiste, in gran parte, in progetti di edilizia residenziale per committenti privati, elaborati nella fase di massima ed esecutiva. La serie è stata oggetto di inventariazione analitica e i materiali sono stati digitalizzati e resi disponibili alla consultazione online.
Segnatura:LF-PRO

Attività professionale

Estremi cronologici:[s.d.]
Consistenza:
3 unità archivistiche conservate in tubi.
Contenuto:
Contiene elaborati grafici relativi a perizie giudiziarie. L’assenza di date e altro tipo di documentazione, ha reso impossibile l’ordinamento cronologico.
Segnatura:LF-AP